Individuo mini

Durante le diverse fasi di vita può accadere di attraversare delle difficoltà in cui il supporto di uno psicologo può essere di aiuto. Ci si può rendere conto che qualcosa non stia andando come vorremmo in diverse aree della nostra vita e possono emergere dubbi sulle nostre capacità (“non riesco a prendere decisioni”, “andare a lavorare è insostenibile”, “ho una sensazione costante di stanchezza”, “non valgo niente”, “non so più chi sono”, “nella mia testa compaiono pensieri intollerabili”), difficoltà nel rapporto con gli altri (“non ho più voglia di uscire con nessuno”, “non so se sono pronto per una relazione”, “gli altri mi abbandonano nel momento del bisogno”) o problematiche legate a periodi critici (“ho perso il lavoro”, “sto affrontando una malattia”, “faccio fatica a superare la perdita di un mio caro”, “sto vivendo una separazione difficile”).

Questi disagi possono esprimersi, talvolta, attraverso alcuni sintomi:

  • ansia e fobie
  • disturbi dell’umore
  • pensieri spiacevoli ricorrenti
  • immagini mentali disturbanti e invasive
  • difficoltà a gestire il rapporto con il cibo
  • difficoltà a interrompere abitudini dannose (alcol, sostanze, gioco d’azzardo)

L’aiuto di un terapeuta offre il supporto nella comprensione del proprio malessere e guida il processo di ricerca di nuove strategie. La presenza di una figura in grado di comprendere e considerare punti di vista differenti può rendere il percorso di elaborazione meno difficile e più definito.